Visitare Matera: 5 cose da fare nella città lucana
GRAND TOUR BLOG | 23 Novembre 2018

Visitare Matera: 5 cose da fare nella città lucana

Visitare Matera: 5 cose da fare nella città lucana

Visitare Matera: 5 cose da fare nella città lucana secondo Viaggi che mangi.

Per visitare Matera e goderne appieno l’atmosfera servono almeno un paio di giorni, ma se si ha a disposizione poco tempo ci sono alcune cose che vanno assolutamente fatte.

1. Godersi il panorama da Piazzetta Pascoli.

Lo scenario che si apre al di sotto di questa piazzetta è qualcosa di semplicemente meraviglioso: i Sassi si mostrano in tutta la loro unicità.

2. Perdersi tra i vicoli.

Scendere tra i vicoli, infilarsi tra i Sassi e godersi ogni scorcio è la seconda cosa che bisogna fare a Matera: lasciarsi guidare dall’istinto, senza una precisa meta, permette di visitare Matera in maniera unica ed irripetibile. Tra i Sassi, infatti, sembra di essere all’interno di un presepe.

3. Visitare una Casa Grotta.

Questo è davvero l’unico modo per capire cosa volesse dire, un tempo, vivere all’interno dei Sassi. La visita alla Casa Grotta permette di immedesimarsi nelle famiglie che condividevano tutto, nel vero senso della parola, in uno spazio angusto e malsano. Qui sembrano risuonare le parole del libro “Cristo si è fermato ad Eboli” in cui Luisa Levi diceva

“[…] Dentro quei buchi neri dalle pareti di terra vedevo i letti, le misere suppellettili, i cenci stesi. Sul pavimento erano sdraiati i cani, le pecore, le capre, i maiali.

Ogni famiglia ha in genere una sola di quelle grotte per abitazione e ci dormono tutti insieme, uomini, donne, bambini, bestie. Di bambini ce n’era un’infinità… nudi o coperti di stracci. Ho visto dei bambini seduti sull’uscio delle case, nella sporcizia, al sole che scottava, con gli occhi semichiusi e le palpebre rosse e gonfie.

Era il tracoma.

Sapevo che ce n’era quaggiù: ma vederlo così nel sudiciume e nella miseria è un’altra cosa. […]”.

 A Matera si possono visitare due case grotta: la Casa Grotta di Vico Solitario e la Casa Grotta di Casalnuovo.

4. Entrare in alcune delle centinaia di Chiese di Matera.

Le Chiese di Matera sono tantissime: solo quelle rupestri sono più di 150!

Tra le più belle ci sono la Cattedrale, la Chiesa di San Pietro Caveoso e Chiesa rupestre della Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci.

5. Visitare almeno un museo.

La città di Matera ospita alcuni interessantissimi musei:

  • il Museo Nazionale Domenico Ridola, dedicato alla storia della città sin dai tempi del Neolitico;
  • il Musma, museo dedicato alla scultura e ospitato in una grotta;
  • il Museo Nazionale d’arte Medievale e Moderna della Basilicata.

Cosa mangiare a Matera: la tradizione in cucina

Visitare Matera: 5 cose da fare nella città lucana

A Visitare Matera: 5 cose da fare nella città lucana si aggiunge la sesta. La forza delle tradizioni materane non si esaurisce nella storia del suo centro storico, ma la si ritrova a tavola. Visitare Matera, infatti, significa anche godersi le prelibatezze lucane. I sapori corrono dal caciocavallo podolico, alla cialledda (una fetta di pane secco bagnato con l’acqua, sminuzzata e accompagnata da pomodori, cipolla e peperoni, possibilmente cruschi), passando per le orecchiette alle cime di rapa spolverate con crosta secca del pane di Matera, fino allo sporcamuss, un dolce tipico composto da pasta sfoglia ripiena di crema pasticcera. Sulle tavole della città lucana si ritrova tutta l’energia che si respira nei suoi vicoli.

Autore: Selene Scinicariello

Viaggi che mangi: https://viaggichemangi.com

Il pane di Matera: sapore della tradizione: https://viaggichemangi.com/italia/pane-di-matera-sapori-della-tradizione/

 Facebook: https://www.facebook.com/sscinic/

Twitter: https://twitter.com/sscinic

Instagram: https://www.instagram.com/s.scinic/

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCzZmksKlgPsecRVLhfwdRIw