Visit Val di Noto: la Sicilia del tardo Barocco
GRAND TOUR BLOG | 12 Ottobre 2018

Visit Val di Noto: la Sicilia del tardo Barocco

Visit Val di Noto: la Sicilia del tardo Barocco

La nostra rubrica dedicata alle destinazioni UNESCO di Patrimoni del Sud è: Visit Val di Noto. Otto città di stampo tardo Barocco: Catania, Ragusa, Modica, Noto, Palazzolo Acreide, Militello Val di Catania, Caltagirone, Scicli, una delle più vaste aree del patrimonio UNESCO del mondo. Terre meno note di una Sicilia che merita di essere raccontata, i borghi della Val di Noto offrono diverse possibilità di esperienza di viaggio per vari tipi di turismo: culturale, balneare, enogastronomico.

Visit al di Noto: storia, arte e cultura

Situata nel Sud-Est della Sicilia, la Val di Noto si compone di 8 borghi Siciliani completamente ricostruiti dopo il catastrofico terremoto del 1693. L’architettura, la pianificazione urbana e la decorazione dei palazzi seguono il modello stilistico predominante all’epoca, il Barocco. Regno del trekking per eccellenza, grazie a decide di km di Canyon che attirano escursionisti professionisti e turisti amatoriali, la Val di Noto immerge i visitatori in un unicum senza tempo contrassegnato da storia, arte, cultura e scenari artistici di rara bellezza.

Scopriamo insieme alcuni itinerari.

Cosa vedere in Val di Noto

Noto

Visit Val di Noto: la Sicilia del tardo Barocco

Patrimonio dell’Unesco dal 2002 grazie al suo splendido centro storico barocco, Noto è diventata una meta apprezzata e richiesta da turisti italiani e stranieri. Situata a circa 30 km a sud-ovest da Siracusa, si distingue in Noto bassa e Noto alta. La prima, più elegante, avrebbe dovuto ospitare le autorità politiche e religiose; la seconda invece avrebbe ospitato il popolo. Cuore pulsante della città resta il centro storico a cui si può accedere passando per la Porta Reale, eretta nel 1838 in onore di Re Ferdinando II di Borbone. Degna di nota è anche la Cattedrale di Noto, una delle espressioni più belle dell’arte sicula.

Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide è la città ideale per ogni tipo di turista. Partendo dal centro storico del borgo siciliano sono possibili diversi itinerari guidati. Da non perdere quello archeologico, con visita all’area di Akrai e al Teatro Greco e quello naturalistico- archeologico, che conduce alla Necropoli di Pantalica.

Quando si visita una città nel sud est della Sicilia, non si può fare a meno di concedersi qualche peccato di gola assaggiando le specialità tipiche del luogo. Ogni centro urbano qui ha una tradizione, un prodotto tipico da assaporare. A Palazzolo si svolge l’Agrimontana, un evento in cui è possibile fare degustazioni e conoscere l’enogastronomia locale.Degni di nota sono la mandorla di Avola e il cioccolato di Modica, simbolo della produzione dolciaria siciliana.

Visit Val di Noto: il periodo migliore

Non c’è un periodo migliore per visitare la Val di Noto. Sebbene la maggior parte dei turisti scelga di visitarla in estate, ogni mese sa essere spettacolare in Sicilia. Ogni borgo è ricco di feste, sagre e tradizioni popolari, nell’arco dell’anno diversi sono gli eventi culturali e le manifestazioni folkloristiche di stampo internazionale.

Volete saperne di più? Non vi resta che partire! Visit Val di Noto!