Progetto Rete Siti Unesco: nasce Patrimoni del Sud

Nuove prospettive per il Progetto Rete Siti Unesco, partito ad aprile 2016 con iniziative ed eventi che hanno coinvolto cinque regioni del Sud Italia (Basilicata, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia) che ospitano almeno un sito Unesco.

Le novità sono state illustrate ieri in una conferenza stampa nella Sala del Consiglio della Città Metropolitana di Bari. Presenti, tra gli altri, Giuseppe Canfora, presidente dell’Associazione Province Unesco Sud Italia, rappresentanti di alcune province e dei vari progetti, rappresentanti di Legambiente.

Durante la giornata è stata presentata la nuova denominazione e il nuovo assetto partecipativo dell’Associazione Province Unesco Sud Italia, che si chiamerà Patrimoni del Sud e si aprirà a Enti che non necessariamente debbano avere sul loro territorio un sito Unesco e che comunque intendano operare in ambito culturale e turistico per promuovere i patrimoni culturali, monumentali, archeologici, naturali, paesaggistici e ambientali del Mezzogiorno d’Italia.

Alcuni scatti della conferenza stampa

Rassegna stampa

La conferenza stampa dedicata alla nascita di Patrimoni del Sud in articoli tratti da riviste di respiro nazionale

Contattaci

Trattamento Dati Personali

12 + 7 =