La moda a Positano passa anche attraverso le calzature

La moda a Positano

Positano è la “patria” della moda soprattutto di quella moda con lo stile locale. Si tratta di un’abbigliamento fresco e particolare che attira tutti i turisti che sono ingordi di fare acquisti nella bellissima Costiera Amalfitana.

Ma Positano non è solo abbigliamento ma anche calzature…Calzature meravigliose!

Dagli abiti ai sandali il passo è breve!

Lo stile Positano rappresenta anche le calzature! Zoccoli e sandali che “passeggiavano” per la città cominciarono ad essere molto amati da tutte…

Anche loro sono sempre stato un must importante per il nome della Costiera Amalfitana: hanno portato nomea e successo alla splendida cittadina.

Negli anni ’60, gli artigiani, cominciarono a realizzare a mano sandali bassi in cuoio: modelli “a ragno” o “fratino” che calzati ai piedi delle erano un incanto.

Lo furono ancora di più quando furono indossati da donne dello spettacolo come Brigitte Bardot e Jackie Onassis.

Loro iniziarono a sfoggiarli durante le loro vacanze in Italia ed il successo esplose.

I sandali oggi

Anche oggi, a Positano,  i sandali e gli zoccoli vengono ancora realizzati artigianalmente magari rendendoli ancora più particolari arricchendoli con decorazioni fatti a mano come l’applicazione di pietre, di gioielli, di swarovski e con rifiniture in oro.

La particolarità di queste calzature è proprio la ricerca dei dettagli…meravigliosi dettagli che hanno dato tanto alla splendida Positano.

Ogni sandalo è un pezzo unico: si usano materiali pregiati (cuoio e pelle) e sono realizzati direttamente insieme al cliente per personalizzarli.

Sono sandali comodi e sempre originali: sandali da artista realizzati su misura per tutte le occasioni. Sandali che vanno dal decoro più semplice a quello più raffinato ed elegante: dal sandalo mare a quello più raffinato in stile “Capri” o “Positano”.

Curiosità

Gli artigiani di Positano hanno avuto un’ottima idea perché le strade di Positano sono tutte in salita quindi molto scomode da praticare: infatti è assolutamente sconsigliato indossare le scarpe con il tacco.

Quindi l’idea di creare i sandali è stata veramente azzeccata ma, è anche vero, che per godersi una bella passeggiata in quelle strade questo era l’unico modo per farlo in santa pace.

Tra l’altro, lo scrittore John Stainbeck, scrisse un articolo per la rivista “Harper’s Bazaar” in cui diceva in una nota: “A Positano non si va semplicemente da un posto all’altro: o ci si arrampica su o si frana giù”. Perciò, i sandali, servono assolutamente per passeggiare nelle sue viuzze.

Conclusioni

Tutte le creazioni sono “Made in Italy“: creazioni accattivanti, dinamiche e mai fuori moda.

Contattaci

Trattamento Dati Personali

2 + 5 =