Costiera Amalfitana: il paradiso in Campania
GRAND TOUR BLOG | 5 Aprile 2019

Costiera Amalfitana: il paradiso in Campania

Magicamente sospesa tra l’azzurro del cielo e il mare dai colori cangianti, la Costiera Amalfitana è il terrazzo naturale più bello del mondo. Situato in Campania, questo sito Patrimonio Mondiale dell’UNESCO copre 34 miglia di terreno e regala ai visitatori un paesaggio incantevole dove il dolce profumo dei limoni si armonizza con l’aroma acre di salsedine e della vegetazione mediterranea.

Un paesaggio verticale, caratterizzato dai famosissimi terrazzamenti, collega i due elementi principali di questo paesaggio: le montagne e il mare. Un susseguirsi continuo di promontori e insenature, baie e fiordi, intervallati da spiagge di ciottoli e rocce su cui è ancora possibile vedere le antiche torri vicereali, il primo baluardo della popolazione locale contro gli attacchi saraceni.

La Costiera Amalfitana non è un luogo geografico, ma un’entità. La vita è vissuta ad un ritmo lento con gli artigiani che continuano a portare avanti i loro mestieri, creando prodotti come carta fatta a mano, ceramiche colorate, specialità alimentari e liquore al limone che viene esportato in tutto il mondo. I traghetti solcano le acque per trasportare gli avventori nelle città su e giù per la costa. La cucina è naturalmente incentrata sul pesce fresco introdotto ogni giorno e le ricette regionali tradizionali sono semplici ma saporite.

La ss 163 – la Strada Panoramica più bella del mondo

Tutte le città della Costiera Amalfitana sono collegate dalla scenografica SS. 163, costruita nella prima metà del XIX secolo durante il periodo borbonico e considerata da sempre una delle strade più belle d’Italia e del mondo. Un tratto di strada di circa 60 km a picco sul mare che mette in comunicazione tutti i piccoli centri della Costiera Amalfitana senza mai perdere di vista la costa e il mare.  Seguendo il corso naturale della costa, il percorso è pieno di curve, incastonato tra la roccia e le scogliere del mare, dando nuovi e spettacolari colpi all’uscita di ogni tunnel o tornante. 

Tra una curva e l’altra, ad ovest del litorale montuoso la strada lambisce Vietri sul Mare, nota come il punto di ingresso alla costa di Amalfi, per poi giungere a Positano, dove sale fino ai Monti Lattari, e distendersi lungo la penisola sorrentina, fino alla città turistica di Sorrento.

Caratteristica di questa strada è anche la segnaletica. Lungo il percorso è possibile ammirare colorate mattonelle di ceramica realizzate a Vietri sul Mare. Una segnaletica alternativa. con uno stile sobrio ed elegante che esprime anche nei dettagli le particolarità dell’artigianato locale.

La Costiera Amalfitana è una destinazione di viaggio sempre valida. Anche se il fascino di questo lembo di terra che abbraccia il mare cambia ad ogni stagione, quello per la Costiera Amalfitana è amore a prima vista, destinato a durare per sempre.