Itinerario dalle vie del mare alla Magna Grecia – Matera

Un percorso da non perdere dopo aver visitato Matera e i suoi Sassi è quello che segue il mare. Si inizia proseguendo verso sud–ovest, dopo 40 chilometri si giunge a Bernalda. Dove si farà tappa e visita alla Chiesa del Carmine e al Castello. Si prosegue sulla statale 106 per ammirare più di 40 km di spiagge ininterrotte che si affacciano sul mar lonio, lambendo le cittadine di: Metaponto, Marina di Pisticci, Scanzano Jonico, Policoro, Marina di Rotondella e Marina di Nova Siri, dove ci si può fermare per una pausa golosa.

La particolarità della zona è che nei pressi delle spiagge si possono trovare anche molti punti con resti di meraviglie archeologiche risalenti all’antica Grecia. Soprattutto nella città di Metaponto, che fu fondata da coloni greci dell’Acaia nella seconda metà del Vll secolo a.C., diventando presto fulcro del mercato della Magna Grecia. Soffermandosi per una gita nella sua area archeologica si potranno ammirare le sue rovine tra cui le famose Tavole Palatine e il Museo Archeologico Nazionale di Metaponto.

Ultima tappa vicina per concludere l’excursus nelle vie della Magna Grecia è sicuramente il Museo Archeologico di Policoro che raccoglie testimonianze e reperti unici al mondo. ll museo è molto vicino alla zona archeologica dove non si può non visitare anche il Santuario di Demetra e il Tempio di Dioniso, del Vll secolo a.C..

 

le destinazioni

Operatori

Il progetto Rete Siti Unesco ha come obiettivo la creazione di un’offerta turistica unica e integrata dei patrimoni del Sud Italia. Per godere pienamente l’esperienza di viaggio nelle 19 destinazioni Unesco, puoi selezionare all’interno della rete di operatori aderenti tra i migliori servizi turistici locali. Scegli dove mangiare, dormire, acquistare, come muoverti e lasciati guidare alla scoperta di questi territori!

Contattaci

Trattamento Dati Personali

3 + 11 =