Castelli e Cattedrali – Castel del Monte

Se si è appassionati di storia e di castelli non si può percorrere le strade di Castel del Monte e provincia, dove spiccano castelli e cattedrali appartenenti al periodo della dominazione normanna e a successivamente alla dominazione sveva, tra cui spicca l’indimenticabile figura di Federico II.

Durante la sua nomina, si vide un forte rafforzamento del ruolo delle città e contemporaneamente un enorme sviluppo delle aree interne a essa. Proprio in quel periodo, nacque un moderno sistema militare e difensivo che seguiva uno schema collocato preciso. A dominare dall’alto i castelli, sulle alture, ai loro piedi le rispettive città sempre più centrali e importanti, poste sulla piana.

In queste zone, gli esempi sono molti, prima di tutto Castel del Monte, a cui seguono: Castelli di Barletta e Trani, Castello di Bisceglie, di Minervino e di Canosa.

Al fianco di queste strutture bellissime, cintate dalle imponenti fortificazioni, non si possono non citare l’altro punto di forza del luogo: le cattedrali, appartenenti tutte al periodo tra IXI e il XIII secolo, sono esempio primario di stile romanico-pugliese. Le cattedrali risultano molto suggestive perché sorgono su antiche cripte e sono costruite di  pietra locale.

le destinazioni

Operatori

Il progetto Rete Siti Unesco ha come obiettivo la creazione di un’offerta turistica unica e integrata dei patrimoni del Sud Italia. Per godere pienamente l’esperienza di viaggio nelle 19 destinazioni Unesco, puoi selezionare all’interno della rete di operatori aderenti tra i migliori servizi turistici locali. Scegli dove mangiare, dormire, acquistare, come muoverti e lasciati guidare alla scoperta di questi territori!

Contattaci

Trattamento Dati Personali

3 + 13 =