Grotte di Pertosa

In provincia di Salerno proprio all’ingresso del Vallo di Diano si trovano le suggestive Grotte di Pertosa, un luogo magico in cui perdersi per sentirsi un tutt’uno con la natura. Si trovano nei pressi di Pertosa e fanno parte dei meandri dei monti Alburni, estendendosi per circa tremila metri. Si tratta di cavità magiche da visitare nel più totale silenzio e tranquillità, considerate le grotte più importanti del sud italiano.

Le grotte di Pertosa si caratterizzano per due primati importanti. Innanzitutto sono le uniche in Italia a essere ancora attraversate da un fiume navigabile: il fiume Negro, da guadare per vivere un’esperienza di visita guidata fuori dal comune. Poi, sono anche le uniche grotte europee a conservare intatti i resti di un villaggio composto da palafitte appartenente al II sec. a.C.

Le grotte di Pertosa sono un luogo molto suggestivo, che le rende anche posto sacro e di culto. Un tempo erano ritrovo di preghiera per i cristiani, per questo ancora oggi vengono chiamate anche “Grotte dell’Angelo“.

Operatori

Il progetto Rete Siti Unesco ha come obiettivo la creazione di un’offerta turistica unica e integrata dei patrimoni del Sud Italia. Per godere pienamente l’esperienza di viaggio nelle 19 destinazioni Unesco, puoi selezionare all’interno della rete di operatori aderenti tra i migliori servizi turistici locali. Scegli dove mangiare, dormire, acquistare, come muoverti e lasciati guidare alla scoperta di questi territori!

Contattaci

Trattamento Dati Personali

12 + 9 =