Certosa di Padula

La Certosa di Padula è un monastero situato in provincia di Salerno nel bellissimo Vallo di Diano. Il monastero fu fondato nel 1306 da Tommaso San Severino, signore dell’intero Vallo, il quale decise di costruirlo per donarlo all’ordine dei Certosini.

La Certosa di Padula è considerato uno dei monasteri più grandi del mondo. Originariamente il suo nome iniziale era Certosa di San Lorenzo, è stata poi chiamata di Padula prendendo la stessa denominazione dal paesello vicino. Ancora oggi però viene spesso viene indicata con il nome d’origine.

La costruzione presenta una tipica struttura delle Certose. Nella parte superiore si svolgeva la vita ascetica e priva di ogni lusso dei padri certosini, adibita per loro ad alloggio. Mentre nella zona più bassa abitavano i conversi che si occupavano di amministrare i beni dell’ordine e sovrintendevano le attività agricole e artigianali all’interno del monastero.

La certosa nel 1998 è diventata patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, riconosciuta così come uno dei posti più belli del Cilento e della provincia di Salerno, meta principale del turismo religioso da tutto il mondo.

Operatori

Il progetto Rete Siti Unesco ha come obiettivo la creazione di un’offerta turistica unica e integrata dei patrimoni del Sud Italia. Per godere pienamente l’esperienza di viaggio nelle 19 destinazioni Unesco, puoi selezionare all’interno della rete di operatori aderenti tra i migliori servizi turistici locali. Scegli dove mangiare, dormire, acquistare, come muoverti e lasciati guidare alla scoperta di questi territori!

Contattaci

Trattamento Dati Personali

7 + 4 =